Vendita al minuto - Non preimballati

Le informazioni obbligatorie (art. 44 del Reg. UE 1169/2011 e art. 19 del D. Lgs 231/2017) previste per gli alimenti non preimballati devono essere riportate su apposito cartello applicato ai recipienti o altro sistema equivalente, anche digitale, facilmente accessibile e riconoscibile, presente nei comparti in cui i prodotti sono esposti.

N. B. Sono previsti specifiche indicazioni circa le modalità di presentazione dei seguenti prodotti: 
  • i prodotti di gelateria, della pasticceria della panetteria, della pasta fresca e della gastronomia, ivi comprese le preparazioni alimentari
  • le bevande vendute mediante spillatura
  • le acque idonee al consumo umano non preconfezionate, somministrate nelle collettività ed in altri esercizi pubblici
  • prodotti dolciari e da forno preconfezionati, ma destinati ad essere venduti a pezzo o alla rinfusa, generalmente destinati al consumo subito dopo l'acquisto
N.B. Per alcuni prodotti alimentari è presente una specifica normativa di settore (es. carne bovina, pasta, pane e alcuni prodotti da forno, etc.), cosiddetta "verticale", le cui prescrizioni devono essere integrate con quelle dettate dalla normativa generale. 

Potrebbe anche interessarti...

FAQ

Le FAQs, ovvero “frequently asked questions”, possono essere definite come le "domande poste frequentemente", ed è proprio da questa definizione che abbiamo deciso di inserire una sezione dinamica e aggiornata dove le aziende e gli addetti del settore possano trovare risposte ...